Programma Erasmus+ Studio

1.       Gli studenti Erasmus che scelgono di tenere degli esami presso un’Università straniera come devono scegliere i corsi da seguire? A chi possono rivolgersi per chiedere consigli in merito?

La scelta dei corsi da seguire è molto importante affinché questi vengano riconosciuti poi dall’Università di Padova. Se si hanno dubbi in merito ci si può rivolger al Prof. Mauro Zordan o alla Prof.ssa Ildikò Szabò.

2.       E’ possibile accedere ad un flusso attivo per altre lauree diverse da quella in Biologia Molecolare?

Sì è possibile nel caso rimangano dei posti vacanti in un certo flusso. Tuttavia è necessario contattare il responsabile di flusso ed è inoltre necessario che il Docente dell’Università di Padova che segue lo studente invii una dichiarazione scritta al responsabile che riporti la motivazione della necessità di accedere ad un flusso di una laurea diversa da quella in Biologia Molecolare.

3.       E’ l'Erasmus un’attività possibile già durante la laurea triennale?

Sì è possibile (vedi ad esempio http://www.unipd.it/servizi/esperienze-internazionali/studiare-allestero/erasmus-studio alla voce “Fare domanda Erasmus”).

4.       Prima di fare domanda conviene confrontarsi e chiedere pareri ai responsabili dei flussi all'interno del CCS?

Ogni anno vengono organizzati degli incontri in modo da informare gli studenti relativamente ai posti disponibili. In ogni caso è sempre possibile chiedere informazioni ai responsabili per Biologia Molecolare del Progetto Erasmus: Prof. M. Zordan (responsabile flussi), Prof.ssa I.Szabò (responsabile CCS).

5.       L’Erasmus è un'esperienza consigliata, che se fatta con impegno permette di non rimanere indietro con gli esami?

Sì è un’esperienza consigliata in quanto l’Università di Padova promuove il processo di internazionalizzazione; in ogni caso non si rimane indietro con gli esami in quanto questi, se scelti in maniera corretta, vengono poi riconosciuti al rientro